POSTICIPO PUBBLICAZIONE CODICI

La pubblicazione dei codici ammessi al II grado è temporaneamente sospesa.

Ulteriori aggiornamenti non potranno essere dati prima della fine del mese.

Posticipo pubblicazione codici ammessi al secondo grado

Per un inconveniente tecnico, non imputabile alla Commissione Giudicatrice, l'elenco dei codici ammessi al secondo grado e i verbali relativi verranno pubblicati nei prossimi giorni.

Termine lavori commissione giudicatrice

In data odierna si è riunita la Commissione Giudicatrice presieduta dall'arch. Roberto Ziantoni e composta da Lorenzo Dall'Olio (Fac. Architettura Roma TRE), Annunziata D'Orazio (Fac. Ingegneria La Sapienza), Silvia Cassini (Fondazione Teatro dell'Opera Roma), Fabrizio Michielon (OAR).

La Commissione ha comunicato che i lavori di valutazione delle proposte in primo grado si concluderanno entro il 30 luglio p.v. , pertanto entro il 04.08.2021 sarà pubblicato l'esito del primo grado con l'indicazione dei codici alfanumerici ammessi al secondo grado.

A decorrere dallo stesso giorno si avvieranno le tempistiche per la consegna dei lavori nella seconda fase, come da calendario che sarà contestualmente aggiornato.

Nuovo presidente della Commissione Giudicatrice

Per inattesa incompatibilità è stato sostituito il Presidente con l'arch. Roberto Ziantoni. Nelle more della redazione dell'atto di nomina si avviano i termini per una eventuale segnalazione di incompatibilità.

Importante: nei casi in cui, un concorrente rilevi condizioni di incompatibilità con uno o più membri della Commissione giudicatrice, è tenuto, pena l'esclusione, a compilare il modulo elettronico di Segnalazione di incompatibilità presente nel sito del concorso. L’invio del modulo dovrà essere effettuato entro cinque giorni dalla data di pubblicazione che avverà il giorno 26 giugno, e cioè entro le ore 24:00 del 30 giugno p.v. Il concorrente, compilando il modulo, dovrà indicare nome e cognome del giurato incompatibile e, affinché sia garantito l’anonimato, non dovrà inserire dati personali, ma esclusivamente il codice di primo e secondo grado utilizzati durante l’iscrizione al concorso. Le motivazioni delle incompatibilità segnalate saranno rese al RUP soltanto dopo la decriptazione dei documenti e dovranno fare espresso riferimento all’art. 77, comma 6 del codice dei contratti. Resta ferma ogni responsabilità civile e penale in capo al concorrente responsabile della sostituzione di un giurato, non motivata ai sensi del sopra richiamato art. 77, comma 6.

Si allega curriculum vitae

Curriculum Ziantoni

Nuovi membri della Commissione Giudicatrice

In seguito alle dimissioni del Presidente Dello Vicario e del prof. Cordeschi, pervenute in data odierna alla S.A., nelle more della Determinazione Dirigenziale di nomina, al fine di avviare le tempistiche per eventuali ricusazioni si comunicano i nominativi dei membri sostituti:

  • presidente arch. Giancarlo Babusci,
  • prof. Lorenzo Dall'Olio

Importante: nei casi in cui, un concorrente rilevi condizioni di incompatibilità con uno o più membri della Commissione giudicatrice, è tenuto, pena l'esclusione, a compilare il modulo elettronico di Segnalazione di incompatibilità presente nel sito del concorso. L’invio del modulo dovrà essere effettuato entro cinque giorni dalla data di pubblicazione che avverà il giorno 25 maggio, e cioè entro le ore 24:00 del 29 maggio p.v. Il concorrente, compilando il modulo, dovrà indicare nome e cognome del giurato incompatibile e, affinché sia garantito l’anonimato, non dovrà inserire dati personali, ma esclusivamente il codice di primo e secondo grado utilizzati durante l’iscrizione al concorso. Le motivazioni delle incompatibilità segnalate saranno rese al RUP soltanto dopo la decriptazione dei documenti e dovranno fare espresso riferimento all’art. 77, comma 6 del codice dei contratti. Resta ferma ogni responsabilità civile e penale in capo al concorrente responsabile della sostituzione di un giurato, non motivata ai sensi del sopra richiamato art. 77, comma 6.

 

Curriculum Dall'Olio Curriculum Babusci

Comunicazione: dimissioni Presidente della Commissione

Per sopravvenuta imprevista impossibilità a partecipare ai lavori della Commissione Giudicatrice, sono pervenute alla S.A. le dimissioni del Presidente di Commissione Claudio Dello Vicario. E' in atto la procedura amministrativa di sostituzione del nuovo Commissario. Seguiranno aggiornamenti.

Commissione: nominativo sostitutivo e attivazione procedura di incompatibilità

Si comunica che con Determinazione Dirigenziale QN/607/2021 del 30/04/2021, il Dipartimento SIMU ha proceduto alla nomina dell'arch. Fabrizio Michielon in sostituzione dell'arch. Gianluca Vosa quale membro di giuria nominato dall'OAR. La commissione giudicatrice si riunirà in seduta riservata e in modalità da remoto, data l’emergenza sanitaria in corso relativa all’epidemia COVID 19, al fine di procedere alla valutazione delle proposte progettuali pervenute in primo grado. Seguirà un aggiornamento del calendario di concorso relativo al secondo grado, con slittamento del termine ultimo di consegna, al fine di garantire il medesimo intervallo di tempo per l’elaborazione dei progetti, previsto nel disciplinare di Concorso. Il modulo elettronico di Segnalazione di incompatibilità sarà disponibile dal 04/05/2021 al 08/05/2021 compreso.

Curriculum Michielon Determinazione Dirigenziale QN/607/2021 del 30/04/2021

Avviso inerente la Commissione Giudicatrice

A seguito della nomina della commissione e della apertura della procedura di ricusazione è pervenuta una condizione di incompatibilità per un commissario per cui è in atto la procedura amministrativa di sostituzione. Il nominativo sarà comunicato nei prossimi giorni e a seguire sarà riattivata sulla piattaforma la procedura di ricusazione nei seguenti 5 giorni per il nominativo sostitutivo.
Sono altresì confermati i seguenti nominativi: Claudio Dello Vicario, Stefano Cordeschi, Annunziata D'Orazio, Silvia Cassini.

Pubblicazione membri della commissione e attivazione del sistema per la gestione di eventuali condizioni di incompatibilità

Si comunica che con Determinazione Dirigenziale QN/543/2021 del 20/04/2021, il Dipartimento SIMU ha proceduto alla nomina della Commissione Giudicatrice relativa al presente concorso di progettazione, così composta:

  • un dirigente tecnico di Roma Capitale, con il ruolo di Presidente, nominato attraverso l’albo gestito dalla Centrale Unica Appalti di Roma Capitale: Claudio Dello Vicario
  • un architetto esperto in materia di progettazione di edifici pubblici culturali e scolastici, nominato dalla Facoltà di Architettura di Roma Tre: Stefano Cordeschi
  • un ingegnere esperto in materia di strutture/tecnologia dei materiali/sostenibilità ambientale, nominato dalla Facoltà di Ingegneria La Sapienza di Roma: Annunziata D'Orazio
  • un esperto di edifici culturali e per lo spettacolo, nominato dalla Fondazione Teatro dell’Opera di Roma: Silvia Cassini
  • un progettista con esperienza consolidata nella progettazione e realizzazione di edifici e spazi pubblici, nominato dall’Ordine degli Architetti PPC di Roma e Provincia: Gianluca Vosa

La commissione giudicatrice si riunirà in seduta riservata e in modalità da remoto, data l’emergenza sanitaria in corso relativa all’epidemia COVID 19, al fine di procedere alla valutazione delle proposte progettuali pervenute in primo grado.
Seguirà un aggiornamento del calendario di concorso relativo al secondo grado, con slittamento del termine ultimo di consegna, al fine di garantire il medesimo intervallo di tempo per l’elaborazione dei progetti, previsto nel disciplinare di Concorso.

Il modulo elettronico di Segnalazione di incompatibilità sarà disponibile dal 22 aprile fino al 26 aprile.

Nomina commissione Curriculum Cassini Curriculum Cordeschi Curriculum Dorazio Curriculum Dello Vicario Curriculum Vosa

Ritardo nella nomina della commissione giudicatrice

Si comunica che a seguito di un ritardo formale riguardante la nomina della commissione giudicatrice, che avverrà entro la prossima settimana, le attività della Commissione di Concorso non sono state ancora avviate. Pertanto il calendario del concorso subirà una modifica nel prosieguo della procedura, che verrà comunicata quanto prima