Riqualificazione Piazza Zuppone-Strani del Comune di Pizzo Calabro

La nuova sfida dell’Amministrazione Comunale di Pizzo, nel contesto del più ampio piano di riqualificazione e valorizzazione del patrimonio immobiliare, dei beni culturali, degli spazi e delle aree pubbliche, è quella  di realizzare la riqualificazione funzionale e architettonica della piazzetta Zupponi - Strani e delle vie limitrofe, che versano da anni in una situazione di grave degrado.

Si tratta di uno spazio complessivo di circa 1300 mq, situato nel centro abitato e versa in una situazione di degrado dovuto principalmente all’assenza di interventi manutentivi, fatta eccezione per la collocazione di alcuni elementi di arredo.

Il progetto di riqualificazione della piazza Zuppone - Strani nasce dalla volontà dell’Amministrazione Comunale di dare nuova vita e di restituire ai cittadini uno spazio pubblico identificato come un punto di attrazione, luogo di ritrovo, di socializzazione, di svago nonché area di gioco per i bambini nel centro dell’abitato. Il fine del progetto è essere in grado da una parte di valorizzare la memoria sociale dell’area, dall'altra di riorganizzare gli spazi per consentirne la fruizione e l'accessibilità creando un nuovo spazio di incontro e scambio culturale dei cittadini, anche attraverso soluzioni eco-compatibili. Obiettivo principale è la trasformazione di uno spazio attualmente anonimo in una nuova centralità urbana capace di avviare un più generale processo di rigenerazione urbana, sociale e culturale.