Aggiornamento documenti

Si comunica che la sezione documenti è stata aggiornata in data odierna con il caricamento di

  • layout per il primo grado (cartella compressa in formato ZIP)
  • layout per il secondo grado (cartella compressa in formato ZIP)

Chiave pubblica di crittazione

Si comunica che la chiave pubblica è a disposizione per il download nella sezione documenti

Seduta pubblica di generazione delle chiavi

Si comunica che la seduta pubblica di generazione delle chiavi si svolgerà, in modalità telematica, lunedì 12 settembre alle ore 16.00.

Link per accedere: meet.google.com/xep-xgxr-fus

Calendario aggiornato

Si allega il calendario aggiornato, la versione presente nel disciplinare riporta un errore di battitura

Calendario aggiornato

Riqualificazione della piazza Martiri 25 Luglio 1944, San Piero in Bagno - Comune Bagno di Romagna

L’area individuata per la realizzazione dell’intervento è Piazza Martiri 25 Luglio 1944 situata nel centro del borgo di San Piero in Bagno, capoluogo del Comune di Bagno di Romagna. L’area interessata ha una superficie di circa 6.000 mq, comprensivi anche della viabilità laterale e della limitrofa piazza di Largo Moutier. L’andamento del terreno è in leggera pendenza la forma è è rettangolare regolare.

Lo scopo primario dell’intervento è quello di riqualificare sia funzionalmente sia matericamente la piazza Martiri 25 Luglio 1944. La riqualificazione della Piazza dovrà determinare la creazione di una nuova scenografia urbana, tale da indurre un ambiente attivo, stimolante e di qualità sotto l’aspetto architettonico e percettivo con il scopo di innalzare il livello di attrattività a scala urbana. La nuova piazza potrà generare anche sviluppo economico, dovuto all’effetto trainante e attrattivo della qualità urbana, tale da incoraggiare le attività presenti nell’intorno, soprattutto legate all’accoglienza ed ai servizi.

La progettazione e la futura esecuzione dei lavori dovranno essere improntati al fine di ottenere un intervento di elevata qualità, tecnicamente valido e funzionale, nel rispetto del miglior rapporto fra i benefici e i costi globali di costruzione, manutenzione e gestione e del contesto in cui si inserisce.