CITY_BRAND&TOURISM LANDSCAPE

IL PAESAGGIO COME STRATEGIA

Il progetto del paesaggio rappresenta, oggi, l’ultima grande sfida per il mondo dell’Architettura nella sua globalità. Un complesso di azioni che a qualsiasi scala si occupano di stabilire orientamento ed equilibrio secondo sequenze di senso, affrontando non solo le aree pregiate già codificate, ma anche quelle dove il danno urbanistico è più evidente, cercando vocazioni di rigenerazione forse proprio dove la nuova città è più cruda, priva di centralità e di riferimenti né urbana, né rurale né naturale.

Si ritorna a pensare il territorio nella sua totalità, con azioni di tutela, manutenzione e valorizzazione, con un atteggiamento di ascolto e di cura che dovrebbe incidere in modo più efficacie proprio nella protezione del patrimonio. Paesaggio e progetto sono entità fra loro strettamente correlate e interagenti, che da sempre spontaneamente costituiscono un anello stretto fra tradizione e innovazione, come di fatto è nello spirito della Convenzione Europea”.*

Il paesaggio non può essere confuso con un territorio o un ambiente: queste due definizioni non sono sinonimi ma rappresentano sistemi diversi. Il paesaggio è un elemento di identità primario per le comunità e il progetto contemporaneo deve ricercarne il principio. Il paesaggio è uno spazio libero e pubblico e quand’anche privato la sua percezione, la sua ricaduta è sempre di carattere collettivo. Il progetto del paesaggio è un “dispositivo” che si pone l’obiettivo di rappresentare la sintesi tra l’aspirazione al progresso e l’espressione delle identità locali che nel paesaggio trovano espressione.

CITY_BRAND&TOURISM LANDSCAPE

THE LANDSCAPE AS STRATEGY

The landscape design is, today, the latest great challenge for the world of Architecture as a whole. A set of actions at any scale deal to establish orientation and equilibrium second sense sequences, addressing not just the prestigious areas already codified, but also those where the urban damage is more evident looking regeneration vocations maybe right where the new town it is more raw, devoid of central and references neither urban nor rural nor natural. It goes back to thinking the territory in its entirety, with the actions of protection, maintenance and enhancement, with an attitude of listening and care that should affect in a more effective right in heritage protection.

Landscape and project entities which are closely related and interacting, which has always spontaneously form a tight ring of tradition and innovation, as indeed it is in the spirit of the European Convention. The Landscape cannot be confused with an area or environment: these two definitions are not synonymous but they represent different systems. The landscape is a primary element of identity for communities and contemporary design must seek its principle.

The landscape is an open space and public and private even its perception, its fallout is always collective. The landscape design is a "device" that aims to represent the synthesis between the aspiration to progress and the expression of local identity in the landscape are reflected.