Verbale quesiti secondo grado

Si pubblica il verbale relativo ai quesiti di secondo grado

Codici ammessi al secondo grado

Di seguito si pubblicano i codici ammessi al secondo grado di concorso:

  • CODICE 12018475
  • CODICE 23042018
  • CODICE NVP34M13
  • CODICE DN87GB93
  • CODICE VVVVC005

La Commissione Giudicatrice ha inteso fornire alcune raccomandazioni di carattere generale a tutti i selezionati per il 2° grado, invitando i partecipanti a meglio approfondire tutti gli obiettivi previsti dal DIP, ed in particolare:

  • L’inserimento armonico dei lavori da realizzare con particolare attenzione alla tipologia e durabilità dei materiali, nonché alla programmazione di una attenta gestione in termini di manutenzione;
  • La riqualificazione del muro dovrà fare da basamento allo spazio aggregativo che si sviluppa nell’area soprastante, garantendo la massima sicurezza rispetto al traffico veicolare.

Si allega il verbale della seduta della Commissione.

Verbale seduta commissione

Pubblicazione nominativi Commissione Giudicatrice ed attivazione modulo di incompatibilità

Di seguito si pubblicano i nominativi dei membri della Commissione, effettivi e supplenti:

Membri effettivi:

  • Sindaco Geom. Salvatore Vincenzo Messina – designato dalla stazione appaltante, con funzioni di presidente;
  • Arch. Jr Benedetto Filippo Martorana – designato dalla stazione appaltante;
  • Arch. Andrea Morana – designato dall’Ordine degli Architetti di Enna;
  • Ing. Giuseppe Galia – designato dall’Ordine degli Ingegneri di Enna;
  • Ing. Francesco Castelli – designato dall’Università, Facoltà di Architettura corso di Laurea di Enna.

Membri supplenti:

  • Vicesindaco Angelo Vullo – designato dalla stazione appaltante, con funzioni di presidente;
  • Arch. Giuseppe Paolino – designato dalla stazione appaltante;
  • Arch. Ennio Palermo – designato dall’Ordine degli Architetti di Enna;
  • Ing. Dario Ardito – designato dall’Ordine degli Ingegneri di Enna;
  • Arch. Gianluca Burgio – designato dall’Università, Facoltà di Architettura corso di Laurea di Enna.

Importante: nei casi in cui un concorrente rilevi condizioni di incompatibilità con uno o più membri della Commissione giudicatrice, è tenuto, pena l'esclusione, a compilare il modulo elettronico di Segnalazione di incompatibilità presente nel sito del concorso.

Il modulo sarà attivo a partire dal 11 ottobre p.v., l'invio dovrà essere effettuato entro le ore 24:00 del 15 ottobre p.v.
Il concorrente, compilando il modulo, dovrà indicare nome e cognome del giurato incompatibile e, affinché sia garantito l’anonimato, non dovrà inserire dati personali, ma esclusivamente il codice di primo e secondo grado utilizzati durante l’iscrizione al concorso.

Le motivazioni delle incompatibilità segnalate saranno rese al RUP soltanto dopo la decriptazione dei documenti e dovranno fare espresso riferimento all’art. 77, comma 6 del codice dei contratti. Resta ferma ogni responsabilità civile e penale in capo al concorrente responsabile della sostituzione di un giurato, non motivata ai sensi del sopra richiamato art. 77, comma 6.

Quesiti e risposte per il primo grado

Si comunica che, per il primo grado di concorso, non sono pervenuti quesiti

Chiave pubblica di crittazione

Si comunica che, nella sezione Documenti, è stata caricata la chiave pubblica di crittazione 

Seduta pubblica di generazione delle chiavi

Si comunica che la seduta di generazione delle chiavi informatiche si terrò, in modalità telematica, giovedì 8 settembre alle ore 11.30
Link per accedere: https://meet.goto.com/481265325

Riqualificazione dello spazio antistante della scuola media "V. Guarnaccia" - Comune di Pietraperzia

Grazie alla compatibilità con le politiche di programmazione urbanistica e di assetto del territorio, con i luoghi entro i quali dovranno essere eseguiti i lavori, all'inserimento armonico dei lavori da realizzare con particolare attenzione alla tipologia e durabilità dei materiali, nonché alla programmazione di una attenta gestione in termini di manutenzione, il Comune di Pietraperzia può attuare la realizzazione dela riqualificazione dello spazio antistante della scuola media "V. Guarnaccia" su via Marconi.

Uno degli obiettivi principali del presente concorso di progettazione in due gradi è quello di rendere la zona in oggetto un’alternativa verde e di pregio ai vicini percorsi del centro storico, creando punti di interesse e assi visuali da mettere in connessione con gli elementi architettonici del centro storico.

L’Amministrazione Comunale intende perseguire l’obiettivo di sfruttare le potenzialità dei luoghi connotandoli come vero fiore all’occhiello della Città. Da un punto di vista urbanistico bisogna curare gli elementi, mettendo in luce i pregi ambientali presenti come la storica scuola Vincenzo Guarnaccia.