Cerimonia di premiazione

Sabato 9 febbraio si è svolta la cerimonia di premiazione dei progettisti vincitori del concorso da parte dell'Amministrazione del Comune di Alpago.

Considerata l'ampia partecipazione all'evento e alla successiva mostra dei progetti è stata espressa, sia da parte dell'Amministrazione che degli intervenuti, grande soddisfazione per gli esiti e la forma del concorso. Si ricorda che la mostra dei progetti riprenderà sabato 16 febbraio fino a giovedì 28 febbraio presso il Municipio di Pieve d'Alpago. Di seguito si pubblicano:

  • Graduatoria definitiva dei primi cinque classificati;
  • Elenco dei partecipanti al 1° grado del concorso;
  • Grafico di sintesi con la provenienza dei partecipanti al concorso.

Graduatoria definitiva dei primi cinque classificati; Elenco dei partecipanti al 1° grado del concorso; Grafico di sintesi con la provenienza dei partecipanti al concorso.

Pubblicazione verbale decrittazione e verifica documentazione amministrativa

Si comunica che nella sezione "Documenti" è stato pubblicato il verbale relativo alla decrittazione e verifica della documentazione amminiatrativa

PRESENTAZIONE DEL CONCORSO E PROCLAMAZIONE DEL PROGETTO VINCITORE

Concorso di progettazione a procedura aperta in due gradi in modalità informatica per la riorganizzazione funzionale del Plesso Scolastico di Puos d’Alpago con realizzazione della nuova scuola secondaria di I grado.

La fondazione Architettura Belluno Bolomiti e il comune di Alpago sono lieti di invitarla all’incontro pubblico che si svolgerà sabato 9 febbraio 2019, alle ore 11:00, presso le Scuole Elementari di Puos d’Alpago (BL).

A seguire, sarà visitabile anche la mostra dei progetti dei cinque finalisti allestita presso:

Scuole elementari di Puos d’Alpago (BL)

  • sabato 9 febbraio 2019 | ore 15:00 - 18:00
  • domenica 10 febbraio 2019 | ore 10:00 - 12:00; 16:00 - 18:30

Municipio di Pieve d’Alpago (BL)

  • da sabato 16 a giovedì 28 febbraio 2019 negli orari di apertura al pubblico.
Locandina premiazioni

SEDUTA DI DECRITTAZIONE DELLA DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA

In data odierna si è svolta la seduta pubblica in cui si è data lettura degli esiti del Verbale della commissione giudicatrice del secondo grado, contenente la graduatoria provvisoria dei cinque progetti finalisti.

Nella stessa stessa seduta si è proceduto alla decrittazione dei documenti amministrativi e all'abbinamento dei cinque progetti finalisti con i loro autori.

Di seguito si pubblicano:

  • verbale della commissione giudicatrice del 2° Grado
  • graduatoria provvisoria (nelle more della verifica della documentazione amministrativa)

In data lunedì 4 febbraio 2019, alle ore 14:30, la seduta pubblica riprenderà presso il Municipio di Farra d'Alpago (via Matteotti 2/C) con la verifica della documentazione amministrativa e la formulazione della proposta di aggiudicazione.

(Aggiornamento 05/02/2019)

La seduta pubblica per la verifica della documentazione amministrativa riprenderà in data venerdì 8 febbraio 2019, alle ore 9:00, con l'esame delle integrazioni pervenute a seguito della richiesta di soccorso istruttorio e si concluderà con la formulazione della proposta di aggiudicazione.

Graduatoria Provvisoria Verbale II grado

Conclusione lavori della commissione e seduta di decrittazione della documentazione amministrativa

Si comunica che in data 26/01/2019 si sono conclusi i lavori della Commissione Giudicatrice, con la redazione della graduatoria provvisoria dei cinque progetti ammessi al 2° grado del concorso.

In data 1 febbraio 2019 alle ore 11.00, in seduta pubblica, presso la Sede Municipale di Pieve d’Alpago in via Roma-Pieve n. 31, sarà comunicata la graduatoria provvisoria e si procederà alla decrittazione dei documenti amministrativi e all’abbinamento dei progetti con i loro autori.

Si invitano i cinque finalisti, ai sensi dell’art. 6.2) del bando, ad attivarsi per la predisposizione delle tavole progettuali di 1° e 2° grado su supporto rigido forex 3mm, in quanto l’Amministrazione è intenzionata ad allestire in tempi molto ristretti una mostra delle proposte progettuali.

RICHIESTE IN MERITO A GRADUATORIE PER IL 1° GRADO

A seguito di alcune comunicazioni pervenute da parte dei partecipanti al 1° Grado del concorso in oggetto relative alla richiesta di conoscere la loro posizione in graduatoria si evidenzia quanto di seguito riportato.

Nel bando al punto 1.3) Tipologia della procedura concorsuale è specificato che “…È adottata una procedura aperta in due gradi,  …, in forma anonima. In particolare:

1° grado (elaborazione idea progettuale)…

In questa fase i partecipanti dovranno elaborare una proposta ideativa che, nel rispetto dei costi, del Programma di Concorso e delle prestazioni richieste, permetta alla Commissione giudicatrice di scegliere, secondo i criteri di valutazione di cui al punto 4.6, le migliori 5, selezionate senza formazione di graduatorie, da ammettere al 2° grado.

Al punto 4.6) Procedura e criteri di valutazione per il 1° grado Nella sua prima seduta, la Commissione deciderà in merito all’ammissione dei partecipanti e definirà la metodologia dei propri lavori, ….

I partecipanti autori delle prime cinque proposte progettuali, individuate con il punteggio più alto, sono ammessi ex aequo, senza formazione di graduatoria, al 2° grado.

Sulla procedura di valutazione sarà redatto apposito verbale, che verrà pubblicato unitamente ai codici alfanumerici degli elaborati scelti per il passaggio al 2° grado, entro il termine indicato nel calendario all'indirizzo web del Concorso.”

Al successivo punto 4.7) Risultato della preselezione

“Al termine dei lavori del 1° grado, la Commissione giudicatrice consegnerà al RUP i codici alfa-numerici relativi ai 5 (cinque) progetti ammessi al 2° grado del Concorso.

Tali codici saranno pubblicati sul sito del Concorso, entro la data indicata al punto 2.1.

Gli elaborati consegnati in 1° grado, archiviati sulla piattaforma informatica, non saranno accessibili fino alla fine del Concorso.”

E’ pertanto di tutta evidenza che il bando non prevede la formazione di graduatorie per il 1° grado del concorso e che comunque gli elaborati, alla pari della documentazione di gara, rimangono segretati fino alla fine del Concorso.

Si ricorda che peraltro la commissione potrà assegnare la menzione di cui al punto 5.7 del bando.

Pubblicazione risposte ai quesiti di II grado

Si comunica che - nella sezione "Quesiti" - è stato pubblicato il documento contenente le risposte ai quesiti pervenuti per il secondo grado.

Pubblicazione della relazione geologica definitiva con allegati

Si comunica che, ai sensi dell'art. 2.2 del bando, è stata caricata - nella sezione "Documenti" - la Relazione Geologica definitiva, comprensiva di allegati, necessaria per il 2° grado del concorso

Comunicazione dell'Amministrazione del Comune di Alpago

L'Amministrazione comunale raccomanda che la proposta progettuale di stralcio oggetto del secondo grado del concorso sia autonomamente funzionale e strutturata in coerenza con gli obiettivi specifici previsti nel documento programmatico allegato al bando.

Esiti del I grado del Concorso

La Commissione giudicatrice ha terminato i lavori con la scelta dei 5 progetti selezionati per il II Grado.

I progetti accedono senza formulazione di graduatoria e vengono pubblicati in ordine di caricamento:

  • F1N2L3H4
  • 523A532A
  • Q1A8M9T2
  • PPF343KF
  • PU0S2211

Ai cinque progetti ammessi al secondo grado del concorso, la Commissione Giudicatrice, alla luce degli elementi emersi dall’analisi dei progetti, ha ritenuto di fornire alcune indicazioni di carattere generale e particolare: si rimanda all'allegato verbale della commissione relativa al I Grado del concorso.

Verbale Commissione giudicatrice di I grado con indicazioni di carattere generale e particolare