Avviso N. 5 - Esito graduatoria provvisoria

A seguito dei lavori della Commissione, è stata proclamata la seguente graduatoria provvisoria relativa al secondo grado del Concorso:

1° classificato: Progetto cod: 123ADF58 - Arch. Stefano Della Santa, Arch. Paola Cavallini, Arch. Michele Musiari, Arch. Alice Pigozzi

2° classificato: Progetto cod: 77838688 - Arch. Patrizia Scrugli, Arch. J. Marco Dibenedetto, Arch. Jacopo Lamura, Arch. Marianna Trapani, Arch. Cesare Ventura, Arch. Stefania Mainardi

3° classificato: Progetto cod:  722E10RA - Arch. Paolo Molteni, Arch. Emanuele Colombo, Arch. Alessandro Gaffuri, Arch. Maurizia Molteni

 

Nella sezione Documenti sono pubblicate le motivazioni della giuria in merito a ciascun progetto finalista del secondo grado.

/uploads/concorsi/piazza-leoni-torrechiara/contenuti/documenti/ESITO_2%20FASE.pdf

Avviso N. 4

Nella sezione "Quesiti" e "Documenti" sono state pubblicate le risposte ai quesiti pervenuti in merito alla fase di 2° Grado.

COMUNICAZIONE SOGGETTI AMMESSI ALLA FASE 2

Con la presente si comunica che in data 13 Febbraio 2018 si è riunita la Commissione giudicatrice, sulla base di quanto riportato nel verbale della stessa, nei criteri di valutazione descritti nel punto 4.6 del Bando e Disciplinare di concorso e nel punto 4.7 dello stesso in merito alle modalità della preselezione,  i progetti di seguito elencati e contrassegnati dal codice alfanumerico indicato, sono stati selezionati per accedere alla FASE 2 del Concorso (in ordine di ricezione e secondo il numero d'ordine attribuito dalla piattaforma informatica):

  • N. 02 – 8PAS1321 : Arch. Stefano Della Santa insieme a Arch. Paola Cavallini, Arch. Ivano Fiamma (collaboratore) e Arch. Michele Musiari (collaboratore)
  • N. 08  - F30BRZE3 :  Arch. Paolo Molteni insieme a Arch. Emanuele Colombo, Arch. Alessandro Gaffuri e Arch. Maurizia Molteni
  • N. 14 – PSMDMTJL : Arch. Patrizia Scrugli insieme a Arch. J. Marco Dibenedetto, Arch. Jacopo Lamura e Dott. Arch. Marianna Trapani (collaboratore)

 

Il Responsabile di Procedimento

Ing. Michele Giordani - Comune di Langhirano

Avviso N. 3

Nella sezione "Documenti" è consultabile l'atto di nomina della Commissione Giudicatrice

Avviso N. 2

Nella sezione "Quesiti" e "Documenti" sono state pubblicate le risposte ai quesiti pervenuti in merito alla fase di 1° Grado.

Avviso N. 1

Nella sezione "Documenti" è stata pubblicata la chiave pubblica di crittazione.

Presentazione del concorso

L'Amministrazione Comunale di Langhirano, a seguito di un periodo di riflessione e confronto con i propri cittadini, ha deciso di promuovere un concorso di progettazione aperto ad Architetti e Ingegneri iscritti ai relativi Albi professionali, al fine di delineare un nuovo assetto spaziale e funzionale per Piazza Leoni a Torrechiara.

L’abitato di Torrechiara è collocato nella prima fascia collinare parmense e costituisce uno dei principali punti di accesso alla Val Parma e alla Riserva Mab Unesco dell’Appennino Tosco – Emiliano. Piazza Leoni rappresenta il fulcro della parte bassa dell’abitato di Torrechiara, dominato in alto dall'omonimo Castello edificato da Pier Maria Rossi alla fine del XV secolo.

Il Concorso di progettazione ha come obiettivo la riqualificazione di Piazza Leoni e vuole essere inoltre il primo passo di un’azione più ampia in grado di valorizzare il territorio che circonda l'insediamento urbano di Torrechiara nelle sue diverse componenti paesaggistiche, ambientali e storico – culturali.

Nella prima fase i concorrenti dovranno inquadrare l’idea relativa alla Piazza all’interno di una proposta che coinvolga il contesto di riferimento e che affronti i seguenti aspetti:

  • identità funzionale della Piazza rispetto ai possibili usi stabili e temporanei;
  • percorsi pedonali, che partano dalla Piazza per arrivare al Castello e agli altri siti circostanti;
  • aree di sosta da individuare all’interno dell’abitato di Torrechiara, in grado di soddisfare in egual maniera i bisogni dei residenti, delle attività commerciali e del flusso turistico verso il castello.

Nella seconda fase i tre progetti selezionati dovranno sviluppare una proposta di dettaglio per Piazza Leoni, specificarne l’organizzazione spaziale, gli arredi e i materiali da utilizzare, verificare la fattibilità economica rispetto al costo stimato nel Bando e disciplinare di concorso.