Pubblicazione codici ammessi al secondo grado

Di seguito si pubblicano i codici ammessi al secondo grado

  • Codice: 8912AAX2;
  • Codice: JFK23058;
  • Codice: CAS08LC1;
  • Codice: BRBRDD22;
  • Codice: M16L2E1S;

 

Membri della commissione giudicatrice e modulo per la segnalazione di eventuali incompatibilità

 

Di seguito si pubblicano i nominativi dei membri della Commissione, effettivi e supplenti:

Membri effettivi:

  • Arch. Lucina CALVI (Presidente)
  • Ing. Giovanni LEZZOCHE
  • Geom. Giandomenico SCIOLETTI

Membri supplenti:

  • Arch. Massimiliano Fausto CARACENI 
  • Ing. Luigi D’ALO’
  • Geom. Claudio BOTTONE

Importante: nei casi in cui un concorrente rilevi condizioni di incompatibilità con uno o più membri della Commissione giudicatrice, è tenuto, pena l'esclusione, a compilare il modulo elettronico di Segnalazione di incompatibilità presente nel sito del concorso.

Il modulo sarà attivo a partire dal 21 settembre p.v., l'invio dovrà essere effettuato entro le ore 24:00 del 25 settembre p.v.
Il concorrente, compilando il modulo, dovrà indicare nome e cognome del giurato incompatibile e, affinché sia garantito l’anonimato, non dovrà inserire dati personali, ma esclusivamente il codice di primo e secondo grado utilizzati durante l’iscrizione al concorso.

Le motivazioni delle incompatibilità segnalate saranno rese al RUP soltanto dopo la decriptazione dei documenti e dovranno fare espresso riferimento all’art. 77, comma 6 del codice dei contratti. Resta ferma ogni responsabilità civile e penale in capo al concorrente responsabile della sostituzione di un giurato, non motivata ai sensi del sopra richiamato art. 77, comma 6.

Determina commissione

Chiave pubblica di crittazione

Si comunica che la chiave pubblica per la crittazione della documentazione amministrativa è a disposizione per il download nella sezione Documenti

Seduta pubblica di generazione delle chiavi

Si comunica che la seduta pubblica di generazione delle chiavi si terrà, in modalità telematica, lunedì 29 agosto alle ore 10.30.
Link per accedere: https://meet.google.com/jiu-igwm-ffx

Modifica date secondo grado

Si comunica che sono state modificate alcune date relative al secondo grado:

  • Apertura del periodo di richiesta chiarimenti 2° grado -> 20 ottobre
  • Chiusura del periodo di richiesta chiarimenti 2° grado -> 26 ottobre
  • Pubblicazione verbale richieste chiarimenti e relative risposte 2°grado -> 28 ottobre

​La sezione SCADENZE è stata aggiornata

Integrazione documentazione tecnica

In riferimento al bando di concorso ed al quesito richiesto si comunica che sono stati integrati, tra i documenti del concorso di progettazione, i seguenti file pubblicati alla relativa sezione DOCUMENTI:

  • PIANO QUOTATO AREA DI INTERVENTO in formato DWG;
  • CARTA TECNICA REGIONALE - FORMATO DXF - PARTE 1 in formato DXF;
  • CARTA TECNICA REGIONALE - FORMATO DXF - PARTE 2 in formato DXF.

Si fa presente che è stato necessario dividere la Carta Tecnica Regionale (DXF) in due file compressi con WINRAR in quanto troppo pesante per essere pubblicata.

Lavori per la costruzione di un palazzetto dello sport comunale in Via dell’11 Settembre

Le aree oggetto di intervento sono situate in Via dell'11 Settembre a Casalbordino (CH) e sono di proprietà dell’Ente.

Gli obiettivi della progettazione dei lavori in oggetto sono i seguenti: realizzazione di un palazzetto sportivo in cui praticare almeno le seguenti attività: pallavolo, basket e calcetto, basso consumo di suolo ed uso di materiali eco-compatibili, creazione di spazi logisticamente e funzionalmente fruibili dall’utenza e dal personale a vario titolo coinvolto nelle attività sportive, razionalità e semplicità di utilizzo degli spazi, interrelazione con le funzioni esistenti all’interno del territorio comunale; inoltre pur nel rispetto della separazione delle funzioni, la progettazione dovrà garantire la fluidità di percezione, di fruizione degli spazi e l’accessibilità da parte di persone con disabilità.


Con l’intervento si intende migliorare anche la qualità delle aree interessate:

  • soluzioni che nel complesso riusciranno a valorizzare e garantire un corretto rapporto con il contesto esistente;
  • estetica e composizione architettonica volte alla chiara identificazione della funzione sportiva;
  • utilizzo di materiali e tecniche costruttive innovative;
  • utilizzo di materiali e soluzioni architettoniche innovative;
  • integrazione architettonica dell’impiantistica con quella del contesto circostante.