Pubblicazione verbale quesiti di primo grado

Si comunica che, nella sezione Documenti, è stato caricato il verbale relativo ai quesiti per il primo grado

Aggiornamento sezione documenti

Si comunica che in data odierna la sezione documenti è stata aggiornata con il caricamento del rilievo Plano Altimetrico

Chiave pubblica di crittazione

Si comunica che, nella sezione Documenti, è stata caricata la chiave pubblica di crittazione.

Aggiornamento delle ore 10.45 - Si allega il verbale relativo alla seduta pubblica di generazione delle chiavi

Verbale generazione chiavi

Seduta pubblica di generazione delle chiavi

Si comunica che la seduta pubblica si terrà martedì 27 aprile alle ore 9.30 in modalità telematica. I partecipanti potranno accedere a questo link:
https://zoom.us/j/94692876353?pwd=VThMMGNkQTNQTnVqaWhVNHZJQWg0QT09
ID riunione: 946 9287 6353 - Passcode: 1g8sPd

Nuova Sede Municipale ordinanza commissariale n.56 – Sisma 2016 - Folignano (AP)

Con la realizzazione del Nuovo Municipio, il Comune di Folignano, vuole trovare l’occasione per tentare di riorganizzare in maniera più razionale il tessuto urbano della zona cercando un’idea che possa in qualche modo ricucire i punti più importanti del territorio (piazza antistante il vecchio Municipio, Piazza Dari, Polo scolastico e Nuovo Municipio) trovando una logica anche per un eventuale sviluppo e linea di intervento successiva.

L'immobile di nuova costruzione dovrà integrarsi con il tessuto urbano esistente e allo stesso modo creare un nuovo contesto socio urbanistico centrale alla vita sociale della città, restituendo così identità e valore alla propria funzione pubblica. Il progetto, inteso come creazione di un nuovo nodo funzionale e centrale, dovrà quindi potersi integrare al tessuto urbano e ambientale.

In particolare il nuovo municipio dovrà intendersi come elemento primario qualificante per la rigenerazione urbana del capoluogo che comprenderà in seguito anche la progettazione degli spazi pubblici indicati (piazza antistante il vecchio municipio e piazza Dari con sottostante spazio occupato da porzione ex scuola elementare, poste a livelli diversi), il Belvedere e i due assi di collegamento di via Roma e Via Genova e l’area in cui è collegato il polo scolastico.