Chiave pubblica di crittazione

Si comunica che la chiave pubblica di crittazione è a disposizione per il download nella sezione documenti

Seduta pubblica di generazione delle chiavi

Si comunica che la seduta pubblica di generazione delle chiavi si terrà - in presenza - il giorno Martedì 5 Luglio alle ore 9.30 presso la sede del Settore Sviluppo Infrastrutturale del Comune di Grosseto, viale
Sonnino n.50
- 58100 Grosseto (GR), nell'ufficio del Dirigente Ing. Gualdani. Non ci sono specifiche restrizioni Covid, il numero massimo di partecipanti è di 8.

Riqualificazione dell’asse viario di via Dei Barberi tramite la realizzazione di una greenway urbana

La finalità del concorso è quella di potenziare la connessione del Centro Storico al territorio limitrofo, rappresentato nel caso specifico dal fiume Ombrone, attraverso la realizzazione di una greenway sull’asse di via de Barberi che sia non solo una via di percorrenza a mobilità dolce, ma anche il collegamento dal centro della città fino all’argine del fiume servendo residenze, poli scolastici, sportivi e commerciali; l’occasione di fruizione dello spazio pubblico attraverso la progettazione di aree verdi anche attrezzate; l’inserimento di elementi di arredo e di servizi in corrispondenza dei maggiori snodi della via; il miglioramento della sicurezza stradale in un’area frequentata da studenti e residenti; l’implementazione e la connessione della rete ciclabile urbana della città di Grosseto con la rete dei percorsi naturalistici del fiume Ombrone, realizzando un circuito di percorsi pedociclabili collegati con il Centro Storico (piazza de Maria).

Il Concorso di Progettazione a due gradi è stato scelto dall’Amministrazione Comunale come strumento di garanzia della qualità della proposta progettuale, con l’obiettivo di acquisire soluzioni progettuali per lo sviluppo futuro della città attraverso la promozione di una mobilità dolce, che consenta ai cittadini di Grosseto di riappropriarsi di alcune parti del tessuto urbano valorizzandone il potenziale sociale e paesaggistico già presente sul territorio ma, per diversi motivi tra cui in primo piano la crisi economica del 2008, non ancora espresso.