ELENCO DELLE PROPOSTE PROGETTUALI AMMESSE AL SECONDO GRADO

La Commissione giudicatrice del concorso di progettazione ha concluso l'esame delle n. 76 proposte progettuali pervenute, e ha provveduto alla selezione dei seguenti n. 5 concept progettuali ammessi al secondo grado del concorso. Di seguito si pubblicano i codici dei 5 concept progettuali ammessi al secondo grado:

  • AEXXYD2S
  • 030906MF
  • 45NEDLOG
  • D0M1F5G8
  • LAGC1019

Si riportano le indicazioni di carattere generale della commissione giudicatrice per il perfezionamento dei concept progettuali selezionati:

  • Le relazioni descrittive dei progetti dovranno essere impostate secondo i criteri di valutazione di secondo grado.
  • I progetti dovranno integrare connessioni ciclopedonali a servizio del perimetro di intervento, con Viale Nino Bixio e con l’area verde di Via Sereni.
  • I progetti dovranno approfondire il tema del disegno e della qualità degli spazi aperti sia interni agli edifici (patii) sia esterni (corti, cortili, giardini, ecc.), specificando geometrie, dimensioni e ruoli, materiali, essenze arboree e arbustive e attrezzature, valutandone la congruità normativa (distanze, proporzioni ecc.) e gli aspetti manutentivi.
  • I progetti devono verificare che le quantità totali di superficie coperta previste in prima e seconda fase siano rispettose di quanto prescritto dal D.M. 18.12.1975.
  • I progetti dovranno portare a compimento gli indirizzi spaziali, materici e figurativi elaborati in prima fase, dimostrando la coerenza con i requisiti di fattibilità tecnico economica, con il budget e con le prescrizioni previsti dal bando e rispettando le superfici indicate nello stesso.
  • I progetti dovranno approfondire con particolare attenzione gli aspetti esecutivi e manutentivi in termini di fattibilità costruttiva e in relazione ai costi di esercizio e gestione, in particolare quelli relativi agli involucri esterni degli edifici.
  • I progetti dovranno verificare che la flessibilità spaziale sia coerente con le scelte tecnologiche, impiantistiche ed energetiche proposte.
  • I progetti dovranno prevedere locali e superfici tecniche per l’installazione di impianti e macchinari atti al funzionamento dei sistemi tecnologici previsti dal progetto.
  • I progetti dovranno prevedere studi di approfondimento dell’irraggiamento solare nelle diverse ore della giornata e nei diversi giorni dell’anno, con il conseguente studio delle eventuali necessarie schermature solari.
  • I progetti dovranno esplicitare le relazioni tra spazi chiusi e aperti, definendo i limiti di pertinenza degli ambiti della scuola, precisando le modalità di delimitazione e protezione delle aree per attività all’aperto e verificando la permeabilità e l’accessibilità totale degli spazi, con azzeramento delle barriere architettoniche.
  • E’ auspicabile che i progetti, nel rispetto della normativa sul superamento delle barriere architettoniche, prevedano all’interno dell’edificio scolastico, spazi e servizi adeguati, preferibilmente indifferenziati e non esclusivi.
  • I progetti, nella eventuale previsione di locali interrati o seminterrati, dovranno tenere in considerazione lo stato idrogeologico del terreno.
  • I progetti dovranno approfondire il tema della fruibilità extra-scolastica della struttura da parte di utenti esterni verificando i termini di sicurezza, accessibilità, dotazioni di servizi e attrezzature, gestione e autonomia dei flussi.

Nella sezione “Documenti” è stato pubblicato il “Verbale n° 1 della commissione giudicatrice per la selezione di 1° grado” unitamente all’ "Esame preliminare degli elaborati pervenuti - rapporto del responsabile del procedimento e del coordinatore operativo del concorso"

PUBBLICAZIONE DELLE RISPOSTE AI QUESITI DI I° GRADO E RELATIVO VERBALE

Si comunica che, nella sezione "Quesiti", sono state pubblicate le risposte alle domande pervenute per il I° gradoe  e , in allegato e nella sezione documenti, il relativo verbale.

VERBALE RICHIESTE CHIARIMENTI E RELATIVE RISPOSTE DI 1°GRADO

SOSTITUZIONE E AGGIORNAMENTO MODULISTICA RELATIVA AL 2° GRADO DEL CONCORSO

Si comunica che nella sezione documenti è stata sostituita la cartella formato Zip contenete la documentazione amministrativa e fac-simile Tavole di 2° grado per correzione errore del formato del fac-simile dell'elaborato grafico

PUBBLICAZIONE CARTELLA CONTENENTE FILES DWG

E' stata pubblicata nella sezione documenti una cartella contenente tutti i files DWG, salvati in versione autocad 2000

COMPOSIZIONE COMMISSIONE GIUDICATRICE

Con Determinazione Dirigenziale del 3° Settore Ufficio Tecnico in data 10/09/2019 n° 693 si è provveduto alla nomina della commissione giudicatrice per la valutazione delle proposte relative al concorso di progettazione dell’ INTERVENTO PER LA RIGENERAZIONE ED IL POTENZIAMENTO DEL COMPLESSO SCOLASTICO DI VIA RAGAZZI DEL ‘99 NEL QUARTIERE DI PORTO DI LEGNAGO - 1^ FASE. DEMOLIZIONE E RICOSTRUZIONE SCUOLA SECONDARIA DI 1° GRADO "G.B. CAVALCASELLE" costituita dai seguenti componenti:

MEMBRI EFFETTIVI:

  • Ing. Gianni Zerbinati Dirigente del 3° Settore Ufficio Tecnico del Comune di Legnago, in qualità di Presidente;
  • Arch. Amedeo Margotto, Presidente dell'Ordine degli Architetti P.P.C. della Provincia di Verona;
  • Arch. Barbara Bogoni prof. ricercatore in Composizione Architettonica e Urbana del Politecnico di Milano
  • Ing. Mario Zocca individuato dall'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Verona;
  • Arch Daniele Durante, esperto dell’oggetto del concorso nominato dalla Stazione Appaltante con Deliberazione di Giunta Comunale in data 26.08.2019 n° 180;

MEMBRI SUPPLENTI:

  • Dott. Nicola Rinaldi Dirigente del 1° Settore Segreteria Generale del Comune di Legnago, in qualità di Presidente;
  • Arch. Cesare Benedetti individuato dall'Ordine degli Architetti della Provincia di Verona;
  • Arch. Massimo Ferrari prof. associato in Composizione Architettonica e Urbana del Politecnico di Milano ;
  • Ing. Roberto Penazzi individuato dall'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Verona;
  • Arch. Chiara Tenca individuato dall’Ordine degli Architetti P.P.C della Provincia di Verona;
Determina dirigenziale n° 693 Deliberazione di Giunta Comunale n° 180

Precisazione modalità di sopralluogo

Per il sopralluogo previsto nei giorni 9 e 10 settembre dalle ore 8:00 alle ore 14:30, ci si può presentare liberamente all'ingresso dell' edificio scolastico avvisando il personale presente che, con formazione di gruppi se necessario, accompagnerà gli interessati nella visita.

Nuovo orario per sopralluogo

Si comunica che l'orario per il sopralluogo presso le scuole Cavalcaselle è stato modificato come segue:

  • Lunedì 9 Settembre dalle ore 8:00 alle ore 14:30
  • Martedì 10 Settembre dalle ore 8:00 alle ore 14:30

Pubblicazione chiave di crittazione

Si comunica che nella sezione "Documenti" è stata caricata la chiave pubblica di crittazione generata nella seduta odierna.

Verbale 1^ seduta pubblica di generazione delle chiavi informatiche

Seduta pubblica di generazione chiavi informatiche

Si comunica che la seduta pubblica di generazione delle chiavi informatiche si terrà il giorno 3 settembre alle ore 15:00 presso la Sala Giunta Comunale (ala nuova piano 1°) della Sede Municipale sita in via XX Settembre, 29 a Legnago (VR)

RIGENERAZIONE E POTENZIAMENTO COMPLESSO SCOLASTICO - 1^ FASE. DEMOLIZIONE E RICOSTRUZIONE SCUOLA SECONDARIA DI 1° GRADO "G.B.CAVALCASELLE"

Termine ricezione proposte progettuali:
- di 1° grado: 24 ottobre 2019 ore 12:00
- di 2° grado: 18 dicembre 2019 ore 12:00