Pubblicazione quesiti e risposte

Si comunica che è disponibile per il download il verbale relativo ai quesiti e alle risposte per il primo grado

Curriculum Commissari

In allegato si pubblicano i curriculum dei Commissari.

Curriculum Commissari

Chiave pubblica di crittazione

Si comunica che la chiave pubblica di crittazione per la documentazione amministrativa è a disposizione nella sezione Documenti per il download

Comunicazione ai partecipanti

Si ricorda a tutti i partecipanti, come indicato nel documento 01_ Bando_ Disciplinare di Concorso che i file facenti parte della documentazione tecnica sia del primo che del secondo grado, non dovranno contenere riferimenti all’autore e non dovranno essere criptati; inoltre si dovrà prestare particolare attenzione alle proprietà e ai metadati dei singoli file PDF, per garantire l’anonimato dell’autore.

Elaborati difformi dalle specifiche sopracitate o che contengano elementi riconoscitivi (quali titoli, loghi, motti, ecc) che potrebbero ricondurre alla paternità della proposta o comunque rendere riconoscibili gli autori, comporteranno l’esclusione dal concorso.

Seduta di generazione delle chiavi

Si comunica che la seduta di generazione delle chiavi si terrà, in modalità telematica, mercoledì 22 giungo alle ore 10.00.
Link al meeting - Passcode: 13331745

Riqualificazione edilizia del complesso immobiliare Il Biscione - Carpi

Il Comune di Carpi insieme ad A:C.E.R Modena, grazie alla partecipazione al Bando indetto dalla Regione Emilia Romagna per un Programma Integrato di Edilizia Residenziale Sociale – PIERS e all’accoglimento del finanziamento  Regionale, intende procedere con la riqualificazione edilizia  del complesso edilizio detto “Il Biscione” ubicato a Carpi inserito all’interno di  un contesto urbano in profondo degrado ed insicurezza pubblica.

Il Concorso in oggetto si pone l’obiettivo, attraverso la riqualificazione architettonica del complesso e delle aree e superfici di pertinenza, di innescare un processo di recupero/rigenerazione anche per quegli immobili contigui di proprietà privata, che potranno vedere nella rigenerazione che ne deriverà il volano anche per la loro riqualificazione.

La proposta ideativa che ne scaturirà dovrà prestare particolare attenzione anche alla riattivazione della piastra servizi, dislocata al piano terra e al primo piano del complesso edilizio, attraverso l’inserimento di funzioni specificamente dedicate all’utenza anziana, Housing sociale, Funzioni Pubbliche e Terziarie, oltre a migliorare la qualità della composizione sociale e a  rinnovare la qualità edilizia e degli spazi collettivi e di relazione.