Aggiornamento sezione Documenti

Si comunica che, in data odierna, è stata caricata documentazione aggiuntiva nella sezione Documenti:

  • File DWG del Centro sociale Via Mel (compresso in formato ZIP)

Posticipo chiusura invio quesiti

Si comunica che la data di chiusura per l'invio dei quesiti per il primo grado è stata posticipata a lunedì 13 febbraio.

Aggiornamento disciplinare

Si comunica che in data odierna è stato caricato il nuovo disciplinare nella sezione Bando, a seguito di correzione di quanto presente nel paragrafo 5.7. Si inviatano i partecipanti a scaricare la nuova versione

Chiave pubblica di Crittazione

Si comunica che la chiave pubblica di crittazione è a disposizione per il download nella sezione Documenti.

Seduta pubblica di generazione delle chiavi

Si comunica che la seduta pubblica di generazione delle chiavi si terrà, in presenza, il giorno 20 gennaio alle ore 11.30 presso Sala Giunta (1^ PIANO) sede municipale Piazza Marconi, 2 - 31020 San Fior 

Recupero area comunale tra via Isidoro Mel e Via degli Alpini

Il  Comune di San Fior è dotato dagli inizi degli anni 2000 di una ampia area a servizi collocata all’incrocio tra Via Isidoro Mel e Via Degli Alpini.
Considerata la molteplicità delle attività ed utilizzi dell’area, l’obiettivo del concorso di progettazione è la “riconnessione” tra le molteplici attività presenti. 

Le esigenze qualitative e quantitative dell’Ente, che devono essere soddisfatte attraverso la proposta progettuale, sono le seguenti:

  • realizzazione di una struttura polifunzionale di medie dimensioni a fini aggregativi;
  • trasformazione dell’edificio “centro sociale” in locale ad uso ricreativo/bar con utilizzo continuativo e non saltuario;
  • realizzazione di un percorso vita/sportivo/attrezzature ludico sportive entro l’area verde, salvaguardando nel contempo l’ambiente naturale;
  • rivalutazione complessiva del verde esistente e sua integrazione;
  • riqualificazione l’ambito favorendo le “motivazioni” per la presenza continuativa di persone
  • creazione un collegamento pedonale/ciclabile stabile, riqualificando l’esistente, tra l’area comunale oggetto dell’intervento ed il centro abitato di San Fior in modo tale da rendere interdipendenti il tessuto storico del capoluogo con l’area a servizi;
  • eventuale realizzazione di un edificio sede della Associazione Alpini quale "presidio” dell’area.